spiaggiabimbi

Vacanze all’Argentario con bambini

Una vacanza all’Argentario con i tuoi figli è un’ occasione per avvicinarli alla natura senza perdere di vista il divertimento!

  L’Argentario è sinonimo di mare, relax e divertimento. Può però capitare che i genitori che si apprestano a programmare la loro vacanza sul promontorio si pongano il quesito di come far trascorrere delle belle giornate ai loro figli senza rendere stressante il periodo di ferie . Per questo abbiamo approntato una breve e semplice guida di ciò che potrete fare insieme ai vostri bambini.

Il vostro bimbo amante del mare                                                                                                                       

Abbiamo detto che l’Argentario significa principalmente mare con la possibilità di scegliere tra spiagge con differenti caratteristiche: per cui, mentre chi ha bamb44ini più piccoli sarà sicuro di accontentarli facendoli giocare e sguazzare sulle dune sabbiose e con fondale basso della Giannella e della Feniglia, i genitori con figli più grandi potranno frequentare le spiagge con fondale di scoglio, come quella della Caletta o della Cantoniera; qui i ragazzi, muniti di maschera e pinne, potranno trascorrere la loro giornata alla ricerca di ricci, sconcigli e con l’opportunità di osservare da vicino branchi di pesci di varie specie.  Consigliamo anche una visita all’Acquario Mediterraneo di Porto Santo Stefano: non molto grande come area ma bello, chiaro e ben organizzato.                  

Il vostro bimbo amante delle passeggiate all’aria aperta

L’Argentario privilegia anche il contatto con la natura: quale occasione migliore qcapoduomouella di trascorrere un pomeriggio facendo una passeggiata o un escursione? Una delle preferite da tutti, indicata sia per bambini ancora in passeggino che per quelli più grandi, a piedi o in bicicletta, è quella della Pineta della Feniglia. Un sentiero largo, pianeggiante e sotto l’ombra di alti pini percorre l’intero tombolo, lungo 6 km. Ad intervalli di un chilometro, un sentiero porta a uno sbocco sul mare. Altra escursione affascinante per i più grandicelli è senz’altro quella per la torre di Capo d’Uomo, non tanto per le caratteristiche dell’edificio, attualmente in rovina, ma per la posizione sulla cima dell’omonimo promontorio, vero e proprio “nido di aquila” dal quale si domina la costa sudovest del promontorio e si spinge lo sguardo sino a Giglio, Montecristo e Giannutri.

Il vostro bimbo amante degli animali  

Altra occasione per passare una giornata alternativa alla spiaggia è la possibilità di osservare animali in libfenigliaertà nel territorio dell’Argentario. Nella zona di Orbetello numerose sono le zone di avvistamento per gli uccelli migratori che fanno tappa per riposarsi e nutrirsi. Anche il casale del WWF sul tombolo della Giannella è punto di riferimento per ammirare la flora e la fauna locale: qui vi aspetta anche un bellissimo giardino delle farfalle. Infine alla Feniglia gli incontri più emozionanti:  alla fine della pineta e del percorso ciclabile è facile imbattersi nei daini. Se si arriva muniti di pezzetti di carote o pane, è possibile avvicinarli e, con un po’ di pazienza, dar loro da mangiare direttamente dalla propria mano.

Il vostro bimbo amante dell’avventura 

I forti, testimonianza della dominazione spagnola all’Argentario, rappresentano un appuntamento imperdibile per i bambini ricchi di immaginazione. La Fortezza Spagporto santo stefano_fortezzanola di Porto Santo Stefano, visitabile al suo interno, affascinerà i vostri figli con l’aria “avventurosa” creata dai grossi muri di pietra interni e dalle piccole finestrelle. Si può salire e, dall’alto delle mura, ammirare la vista mozzafiato del golfo; per i bambini, un volo di fantasia pensando alle guardie che facevano la ronda e che, avvistata una nave pirata, si preparavano a difendere il loro paese. Anche Forte Stella e Forte Filippo, a Porto Ercole, offrono la stessa opportunità: un vecchio cannone o un fossato, magari in un tempo lontano pieno d’acqua e popolato da coccodrilli, daranno lo spunto per creare storie eccitanti e ricche di avventura.

L’Hotel La Caletta di Porto Santo Stefano è un’ottimo punto di partenza per scoprire le meraviglie dell’Argentario, la sua storia, le isole vicine e le spiagge più belle.

Vi regala una location unica con i panorami mozzafiato per un soggiorno all’insegna del relax e benessere totale.

Per maggiori informazioni visita il nostro sito www.hotelcaletta.it o clicca qui

o chiama al 0564.812939